Seleziona la tua lingua: 

COS’E’ LA GNATOLOGIA


“La Gnatologia è la scienza che studia la fisiopatologia dell’apparato stomatognatico”. Come definito dall’AIG (Associazione Italiana di Gnatologia). Milano, Ottobre 2001.

L’apparato stomatognatico è costituito dal complesso neuro-muscolare, dall’articolazione temporo-mandibolare, dalla mandibola, dai denti e dal loro parodonto; tali componenti sono tutti finalizzati alle seguenti funzioni:

 

 

•  Masticare
•  Parlare
•  Deglutire
•  Mordere
•  Addentare
•  Strappare
•  Incidere
•  Sorridere
•  Respirare
•  Controllare lo stress

A CHI RIVOLGERSI

E’ compito dello gnatologo prevenire, intercettare e trattare pazienti con problemi o disfunzioni all’apparato stomatognatico.
Tali disfunzioni possono essere molto ben manifeste ma, a volte, sono subdole e creano difficoltà e dolori ai pazienti che soffrono senza sapere a chi rivolgersi.
Molti sono i professionisti che si interessano di questi problemi:

  • Gnatologo
  • Dentista generico
  • Otorinolarigoiatra
  • Chirurgo maxillo facciale
  • Neurologo
  • Reumatologo
  • Ortopedico
  • Fisiatra
  • Osteopata
  • Chinesiologo
  • Agopuntore
  • Posturologo
  • Ecc.

Ognuno di questi professionisti ha un approccio diagnostico particolare, il più delle volte completamente differente dagli altri e, anche nell’ambito della stessa specialità, non tutti sono d’accordo sull’eziopatogenesi della sintomatologia.
Esistono così varie correnti o scuole di pensiero che sostengono piani di trattamento a volte molto discordanti.
Il dottor Roberto Masnata ha seguito la scuola del Prof. Slavicek dell’Università di Vienna, dove ha studiato per diversi anni e dove ha conseguito il titolo Post Graduate in Gnatologia
Questa scuola sostiene che molti disturbi cranio mandibolari siano in rapporto diretto con l’occlusione e con la funzione dei denti e, pertanto, sistemando l’occlusione, si possono ottenere ottimi risultati e spesso guarigioni complete

Moltissime possono essere le cause che provocano i disturbi, ma, principalmente, sono dovute a:

  • Mancanza o perdita di elementi dentari,
  • Instabilità occlusale,
  • Iperattività dei muscoli masticatori,
  • Patologie dell’articolazione temporo-mandibolare,
  • Parafunzioni,
  • Bruxismo,
  • Malocclusioni,
  • Ecc.

I SINTOMI

Quando i denti e la mascella sono fuori allineamento, i muscoli del cranio, del collo e delle spalle cercano una compensazione, provocando spesso dolore e mal di testa che non può essere alleviato finché la mandibola non venga riallineata, e sia ripristinata la corretta occlusione.
Qualora siano ancora presenti i denti possiamo intervenire con trattamenti ortodontici.
Nel caso in cui manchino elementi dentari essi possono essere rimpiazzati con riabilitazioni protesiche, se necessario anche su impianti.
I sintomi di una cattiva masticazione includono frequenti dolori alla testa, al collo, alla schiena, usura anomala dei denti, dolore dentro e intorno all’orecchio e alla zona dell'ATM
(articolazione temporo-mandibolare).
Possono essere presenti ronzii e pulsazioni nelle orecchie, rumori o schiocchi all’articolazione, soprattutto durante la masticazione e, a volte, si prova la sensazione di non riuscire ad aprire correttamente la bocca o si è impossibilitati a farlo. Alcuni pazienti avvertono vertigini, difficoltà di deglutizione e fatica anche cronica. Tutti questi sintomi sono normalmente conosciuti come:

  • Disfunzioni cranio mandibolari
  • Disfunzioni temporo mandibolari
  • Disfunzioni articolazione temporo mandibolare
  • Dolori cranio facciali
  • Cefalee muscolo tensive

Vedi anche:

homepage | Cura Malocclusione Pavia | Cura Bruxismo Pavia | Terapia Rumori Click Articolari Pavia | Terapia Bite Pavia | Cura Occlusione E Postura Pavia | Diagnosi E Trattamento Acufeni Pavia | 

 

 

 News